Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies.

Disabilità e Integrazione Scolastica

 integrazione_s   4studenti

 

Nel Menù Principale a destra troverete una tendina con sottomenù dedicati frecciad

 

 cliccaPIANO ANNUALE PER L'INCLUSIONE


  • A.D.H.D (Attention Deficit Hyperactivity Disorder)  Disturbo da deficit di attenzione e iperattività
  •  B.E.S Bisogni Educativi Speciali
  • D.S.A Disturbi Specifici di Apprendimento

Autismo "Io Tablo, Noi Tabliamo , Essi Tablano

2014-2018


DOCENTE FORMATRICE: Patrizia La Rocca

Il progetto di formazione sulla tematica specifica dell’autismo e in generale sui comportamenti -  problema è costituito da DUE PERCORSI.

  1. Un percorso supportato dall'ASL “Autismo e strategie di intervento a scuola” attualmente in corso
  2. Un percorso  triennale costituito da un corso di formazione denominato " Se facciamo rete succede - Io Tablo, Noi Tabliamo , Essi Tablano” che prevede un’attività di formazione per docenti, educatori e genitori e che si tradurrà nella progettazione di percorsi educativo-didattici laboratoriali attinenti  all’utilizzo di App specifiche per la CAA da utilizzare nella didattica quotidiana con gli alunni 

I FASE - IO TABLO
Destinatari: aperto ai soli docenti curricolari e di sostegno nelle cui classi hanno la presenza di alunni con disturbo dello spettro autistico.

 II FASE – NOI TABLIAMO

Destinatari: genitori degli alunni

 MONITORAGGIO  I FASE  e II FASE

del Progetto di Sperimentazione "se facciamo rete succede: Io Tablo, Noi Tabliamo, Essi Tablano!"

>>> monitoraggio2017sito  

 Referente: Patrizia La Rocca

III FASE – ESSI TABLANO 

Destinatari: docenti di reti di scuole, provinciali e nazionali.

 

  >>>Progetto Dettagliato

 
 
 

>>>Docenti Convocati I FASE (secondo Turno)    

 

>>>Io Tablet progetto a.s.:2014-15

 

tablet 

QUESTIONARIO ESAME FINALE CORSO Formazione,

strategie e strumentazione didattica nello spettro autistico 1° FASE


>>>GRAFICO RISPOSTE CORSISTI

>>>VISUALIZZAZIONE RISPOSTE APPROFONDITE IN UN FOGLIO DI LAVORO 

 

>>>CALENDARIO CORSO di FORMAZIONE 2014-15 

  RASSEGNA STAMPA:

 >>> Gazzetta della Spezia io-tablet-un-progetto-per-aiutare-gli-alunni-con-disturbi-dello-spettro-autistico

 >>> Città della Spezia Autismo-grandi-risultati

 >>> Nuove Tecnologie, Didattica e Bisogni Educativi Speciali nel Lazio a cura del prof. Iacopo Balocco

 >>> Press-IN - INCLUSIONE - INTEGRAZIONE - INFORMAZIONE  Rassegna stampa quotidiana sul mondo della disabilità

 >>>GeosNews grandi risultati io-tablet

 >>>Quello che vorrei

>>> Cronaca 4 di Spezia 

>>>Liguria News


 LINK UTILI:

CAUSE E CONSEGUENZE DEL MANCATO APPRENDIMENTO

 

 Sito utile per materiale didattico sui BES,DSA e anche notizie utili per le famiglie e gli insegnanti,esperienze,confronti.

Schede e materiale vario per l'accoglienza e i percorsi scolastici degli studenti stranieri

 


 

 LABORATORI INTEGRATI ISA 1

2014-15

labint

"Una scuola per tutti    la scuola è per tutti"

Docente Referente: Catia Castellani

Docenti  coinvolti: Emilia Romani, Tiziana Ferrara

Educatori coinvolti: Giacomo Dallari, Sabrina Molinari

 logocatia1logocatia2

logocatia3  logocatia4

A.S: 2014-15

Martedì dalle 11.00 alle 12.00 MANI IN PASTA

Giovedì dalle 11.00 alle 12.00  RICICLO FALEGNAMERIA e DECORAZIONI

Classi Aperte con un massimo di 10 alunni

 

Insegnare la comprensione 

Sulla nostra Terra le interdipendenze si sono moltiplicate. 

La coscienza di essere solidali nella vita e nella morte dovrebbe ormai legare gli umani gli uni agli altri, ma l’incomprensione permane generale.  

Il problema della comprensione  divenuto cruciale. La comprensione non dovrebbe essere quantificata. Educare alla comprensione della matematica o di un’altra disciplina  una cosa; educare alla comprensione umana  un’altra.  

Il problema  doppiamente polarizzato: un polo planetario, uno individuale.

L’assioma "più si è  vicini meglio ci si comprende" assioma "più si è  vicini e meno ci si comprende". La prossimità può alimentare malintesi, gelosie, aggressività, anche negli ambienti in apparenza intellettualmente più evoluti.

  " Non serve solo essere preparati e ricchi di conoscenze, bisogna saperle usare ed  essere dotati di umanità, bisogna saper operare con umanità"

 Edgar Morin 


LABORATORI INTEGRATI 2013-14 

La SSPG Jean Piaget  in linea con le nuove disposizioni Ministeriali  nota prot.1551 del 27 giugno 2013 direttiva del 27/27712  e il Piano annuale per l'inclusività ha avviato una serie di proposte laboratoriali "Laboratori integrati" attivi per tutto l'anno scolastico.

  • LABORATORIO ARTEATTIVA

docente  Catia  Castellani 

arteattiva1

  • LABORATORIO ATTIVA LA MENTE

docente  Tiziana Corsi 

  •  LABORATORIO LEMANINPASTA 

docenti Catia Castellani - Emilia Romani 

mani_pasta1 ___mani_pasta2

 

 >>> FOTO attivita' 1° Quadrimestre  

 

  • LABORATORIO DELL'ARGILLA

docente  Alessandra Berton 

  • LABORATORIO IO E IL P.C

docenti  Roberta Guareschi e Giorgia Baroncelli

  • LABORATORIO DI LINGUA INGLESE 

    docente  Claire O'Neill

  • LABORATORIO MUOVENDO S'IMPARA

docente  Alice Basso  

  • LABORATORIO DI LETTURA ANIMATA

 docente  Catia Castellani 

L'obiettivo è quello di migliorare attraverso sperimentazioni, procedure, attività trasversali l'integrazione scolastica, la relazione tra pari significativa, l'inclusione e la condivisione di un progetto, la valorizzazione delle reciproche diversità, le potenzialità di ciascuno.

I laboratori integrati presenti e attivi alla Piaget-scuola secondaria di primo grado ISA1 sono opportunità per tutti i bambini  con particolare riferimento a bambini che, per motivi diversi, hanno necessità di spezzare l'orario scolastico frontale e si trovano a dover superare momenti particolari della propria vita scolastica.

Tali laboratori sono svolti in orario scolastico del mattino, una volta alla settimana  per tutto l'anno e in giorni diversi.

Sono interessate tutte le classi con gruppi di alunni a rotazione in modo da garantire a tutti un percorso.

All'interno del laboratorio viene svolta la funzione da tutor da parte di alcuni compagni che accompagnano e condividono nelle attività altri compagni.

I laboratori integrati non sono momenti staccati dall'attività scolastica ma anzi sono complementari e funzionali ad un miglior coinvolgimento degli alunni alle attività della scuola.

I laboratori sono scevri da qualsiasi giudizio di carattere valutativo,estetico,non si danno"voti" né compiti.

Nei laboratori viene potenziato l'aspetto creativo e divergente, l'aspetto delle conoscenze, migliorato e arricchito l'aspetto della relazione e del comportamento, supportato e ampliato  l'aspetto cognitivo.

I laboratori sono parte integrante dell'attività educativa degli alunni che come afferma  Howard Gardner non sono contenitori vuoti da riempire,ma sono portatori tutti di esperienze e conoscenze".

I laboratori sono attivati in base all' orario disciplinare, pertanto vi sarà una  particolare attenzione qualora coincidessero con verifiche e interrogazioni.

I laboratori integrati sono una risorsa della scuola  e tutto il personale scolastico viene coinvolto in tale operazione.

Come sono strutturati i  laboratori :

*LABORATORIO ARTEATTIVA: laboratorio di attività creative/espressivo-emotive secondo il metodo Munari in cui si sperimentano e si elaborano percorsi creativi non allineati,individualizzati,diversi per parlare di sè e sperimentare nuovi linguaggi.

docente Catia  Castellani  gruppo classi aperte   martedì dalle 11 alle 12

 *Laboratorio ATTIVA LA MENTE laboratorio di potenziamento logico attraverso giochi logici a piccolo gruppo. 

docente Tiziana Corsi  alunni gruppo classe

 *LABORATORIO LEMANINPASTA  laboratorio di cucina :tagliare affettare preparare decorare impastare offrire ...laboratorio sull'autonomia personale e sociale. 

docenti Catia Castellani - Emilia Romani  gruppo classi aperte  venerdì dalle 9 alle 10

  *LABORATORIO DELL'ARGILLA laboratorio di creazione e modellazione  di terre e argille  con particolare riferimento alle tecniche di modellazione antiche  

docente  Alessandra Berton  gruppo classi aperte  giovedì dalle 10 alle 12

  *LABORATORIO IO E IL P.C laboratorio di  tecniche informatiche utile e funzionale

alla preparazione dell'esame di stato attraverso uso di schemi e mappe concettuali attivato con alunni delle classi terze.

docenti Roberta Guareschi - Giorgia Baroncelli

  *LABORATORIO DI LINGUA INGLESE  laboratorio di potenziamento della lingua inglese con docente Madrelingua

docente Claire O'Neill attivato particolarmente per  alunni del gruppo  classe

  *LABORATORIO MUOVENDO S'IMPARA laboratorio di attività motoria con percorsi finalizzati ad una maggiore autonomia motoria 

docente Alice Basso   gruppo classi aperte  mercoledì dalle 10 alle 11

  *LABORATORIO DI LETTURA ANIMATA classi prime laboratorio di narrazione creazione di testi e libri per bambini 

docente Catia Castellani  lunedì dalle 14 alle 16

 

 Gli alunni dei gruppi classi aperte svolgeranno le attività negli spazi laboratoriali  preposti (aula laboratorio arteattiva, aula informatica, aula modellazione, aula potenziamento). Dal lunedì al venerdì mattina.