Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies.

    LABORATORIO

"IO e il PC "

 

 Docente responsabile: Roberta Guareschi 

  Docente collaboratore: Eleonora Baroncelli

   lab_pc

 

Il computer può diventare, grazie alle sue caratteristiche comunicative e alla configurabilità della sua interfaccia, un ausilio indispensabile per il raggiungimento di una maggior autonomia, facilitando l’apprendimento, la scrittura e la comunicazione. Il progetto vuole offrire agli alunni con disabilità o con difficoltà di apprendimento esperienze didattiche con l’utilizzo del computer e proporre percorsi che permettono di stimolare la loro curiosità e l’apprendimento in vista del termine del loro ciclo scolastico di scuola secondaria di primo grado.

Finalità
Attuazione di un laboratorio informatico rivolto ad allievi disabili o con difficoltà di apprendimento  per promuoverne l’autonomia, facilitarne l’apprendimento e la comunicazione.
L’attività di laboratorio è finalizzata :

. ad acquisire maggiore sicurezza in sé
· ad acquisire nuove abilità nell’area tecnico- pratica
· a motivarsi all’attività scolastica

. a saper produrre in formato digitale un argomento o un percorso didattico
· ad instaurare rapporti collaborativi con il gruppo dei pari.


Obiettivi generali

· comprendere le istruzioni orali o scritte impartite dall’adulto
· ripetere oralmente le fasi dell’attività svolta utilizzando la terminologia appropriata
· memorizzare e sequenziare in ordine logico una serie di operazioni e di procedure
· saper trasferire le competenze acquisite in un elaborato personale

. rendere autonomi e consapevoli gli alunni nell’utilizzo del programma Power Point


Obiettivi specifici

· conoscere e perfezionare l'utilizzo in autonomia delle funzioni del computer e delle sue applicazioni di base.
· acquisire semplici procedure e automatismi nella gestione di files di testo, audio, midi, immagini.
· sapere acquisire tramite scansione documenti
· utilizzare il PC per organizzare e pianificare semplici attività di studio.
· saper effettuare ricerche su internet dato un argomento.

. conoscere le funzioni e le potenzialità del programma Power Point.

. sapere importare files nella presentazione.

. saper migliorare l’aspetto comunicativo della presentazione con l’utilizzo di files musicali o animazioni
· saper progettare e realizzare in modo autonomo una semplice presentazione con il programma Power Point.

Risorse
Insegnante responsabile: Roberta Guareschi     
Insegnante collaboratore: Eleonora Baroncelli.

Spazi : laboratorio di informatica  al 1° piano

Attrezzature:
- PC multimediali (uno a testa)
- Stampante
- Pen driver personale
- Scanner per l’acquisizione di immagini
- Connessione a Internet
Materiali e programmi:

- Testi delle lezioni
- Microsoft Office Word
- Microsoft Office Power Point
Destinatari: Il laboratorio si rivolge ad un gruppo di 6 alunni con disabilità o difficoltà d’apprendimento che frequentano la classe terza.
Organizzazione: L’attività si svolge dal mese di novembre al mese di aprile con un incontro settimanale di un’ora il mercoledì dalle ore 11 alle 12 o eventualmente il martedì dalle ore 11.00 alle ore 12.00.
I moduli progettati sono diversificati in base alle abilità di partenza di ogni allievo. L’attività è facilitata da schede di lavoro per ogni allievo.

Strutturazione metodologica generale del modulo:
1- Momento di apprendimento strutturato: gli alunni (operando direttamente e possibilmente autonomamente al computer) eseguono l'esercitazione prevista sui contenuti, termini e dei concetti base della gestione informatica di dati, secondo questo schema: I verbi: nominare, salvare, aprire/chiudere un programma, configurare, iconizzare, trasferire, inserire, copiare, formattare, acquisire, scandire, registrare, stampare, rielaborare, digitare, selezionare, visualizzare, cancellare, inviare, esplorare, proteggere, sfogliare, ricevere, connettersi, ecc. I nomi: file, nome, estensione, cartella, disco rigido, pen driver, cd-rom, stampante, monitor, tastiera, modem, casse acustiche, scanner, lettore, ecc.
2- Momento di produzione autonoma, sulla base di quanto appreso e degli interessi individuali, di materiale personalizzato (cartelle di files, programmi, testi, immagini, presentazioni ecc.).
3- Momento finale. In base alle abilità personali, al grado di autonomia e di ricerca e consultazione di materiale ed eventualmente di accesso ad Internet l'attività si conclude con un momento di creazione di una presentazione personale con il programma power point.


Verifica: Le verifiche attuate sono finalizzate alla valutazione delle conoscenze e dei livelli di competenza raggiunti dagli alunni.
Strumenti utilizzati:
· osservazione informale partecipata
· l’osservazione come strumento di conoscenza
· elaborati degli alunni